FANDOM


  • Gli Wenn (le creature pallide) nel libro
  • Gli Wenn nell'anime
Gli Wenn sono delle creature che vivono nelle foreste del Silenzio. Appaiono la prima volta ne Le Foreste del Silenzio.

DescrizioneModifica

Gli Wenn vengono descritti come creature pallide dagli occhi rossi. Una caratteristica degli Wenn (non presente nell'anime) è che queste creature hanno gli occhi direttamente attaccati al torso, senza apparentemente avere una bocca (questo li fa assomigliare per certi versi a un vraal). Nel libro Monsters of Deltora, inedito in Italia, sono bipedi, mentre nell'anime sono quadrupedi.

ComportamentoModifica

GLi Wenn sono carnivori. Cacciatori abilissimi, tendono un'imboscata alla prede, la stordiscono con il loro ronzio acutissimo, la confondono con i loro brillanti occhi rossi, e quando la preda crolla la pungono con alcuni pungiglioni retrattili, inniettandoli così un veleno che la paralizza. Se la preda è molto grossa (come nel caso di Lief, Barda o le Guardie Grigie) la offrono al loro dio, il Wennbar. Se la preda ha le dimensioni giuste invece la mettono da parte e la divorano (Filli è scampato da questa fine grazie a Jasmine e a Kree).

StoriaModifica

Il Magico Mondo di DeltoraModifica

Ne Le Foreste del Silenzio, Lief e Barda vengono catturati dagli Wenn, che li offrono in sacrificio al Wennbar. Vengono salvati da Jasmine. Nella stessa occasione Jasmine afferma che ha salvato dagli Wenn anche Filli.

CuriositàModifica

  • L'unico rimedio conosciuto per la puntura degli Wenn è la pozione preparata da Anna, la madre di Jasmine. La ragazza comunque afferma che le piante per prepararla sono bruciate quando le Guardie Grigie hanno bruciato la casa in cui viveva, e ora crescono solo sul sentiero di Wenndel.
I contenuti della comunità sono disponibili sotto la licenza CC-BY-SA a meno che non sia diversamente specificato.