FANDOM


L'opale, simbolo della speranza, fa intravedere squarci di futuro e aiuta chi è debole di vista. L'opale ha un rapporto speciale col lapislazzuli, potente talismano.

L'Opale è una delle Sette Pietre della Cintura di Deltora. Originariamente era la gemma della tribù delle Pianure.

Aspetto Modifica

O

Un opale

L'Opale è una gemma con tutti i colori dell'arcobaleno.

PoteriModifica

L'Opale permette a chiunque lo tocchi di intravedere squarci di un futuro possibile, come accade a Lief quando intravede il futuro che Deltora avrebbe avuto se i Sette Draghi non avessero distrutto la Marea Grigia. Permette anche di aiutare i deboli di vista, come quando Lief aiuta Barda a superare la cecità dovuta all'esplosione di luce quando avevano scoperto il nascondiglio della Sorella del Sud. Avendo un rapporto speciale col Lapislazzuli, l'opale si illumina quando si trova nelle sue vicinanze, come accade nel viaggio di Lief, Barda e Jasmine nel Deserto delle Sabbie Mobili. Come tutte le altre gemme, l'Opale rafforza i draghi della sua tribù, vale a dire i Draghi dell'Opale.

StoriaModifica

CreazioneModifica

Secondo una favola degli Uccelli di Tenna, l'acqua e il fuoco avrebbero attaccato la Terra dei Draghi. L'opale fu il dono della terra alla tribù delle Pianure.

La CinturaModifica

L'opale fu la quinta gemma che Adin inserì nella Cintura. Adin era pure discendente di Opal, la veggente della tribù delle Pianure che aveva predetto la venuta di un fabbro che avrebbe liberato Deltora dal Signore dell'Ombra.

L'invasione dell'OmbraModifica

Durante il regno di Endon, sette Ak-Baba distruggono la Cintura e disperdono le Sette Pietre. L'opale fu gettato nella Città dei Topi, dove fu custodito sul diadema di Reeah.

Il viaggio di Lief, Barda e JasmineModifica

Sedici anni dopo l'invasione, Lief, Barda e Jasmine arriveranno alla Città dei Topi, dove dopo una dura battaglia con Reeah riusciranno a recuperare la terza pietra.

I contenuti della comunità sono disponibili sotto la licenza CC-BY-SA a meno che non sia diversamente specificato.