FANDOM


La Caverna della Paura (Cavern of the Fear) è il primo volume della serie Ritorno a Deltora (Deltora Quest 2, Deltora Shadowlands).

TramaModifica

Prima parte - Il Flauto di Pirra Modifica

Con Deltora ormai libera dal giogo dell'Ombra, Lief, diventato il nuovo re, inizia a essere schivo e distante da Jasmine, che insiste per andare nelle Terre dell'Ombra a liberare i Deltorani resi schiavi, specie dopo che Barda, diventato capo delle Guardie di Palazzo, dà la terribile notizia che gli abitanti di Norat sono stati deportati nelle terre del Nemico. Lief e Destino, tuttavia, respingono ogni proposta della ragazza, consci che la Cintura di Deltora non può essere usata per attaccare, non può essere portata fuori dai confini di Deltora e soprattutto che se Lief morisse il regno non sarebbe più protetto. Jasmine trova una stanza segreta nel palazzo, murata per ordine del re, dove trova un cristallo nel quale vede una ragazzina molto simile a lei, che si presenta come sua sorella Fede, e soprattutto che il Signore dell'Ombra sta progettando qualcosa di terribile nei confronti dei Deltorani prigionieri. Irritata per l'indifferenza di Lief, Jasmine vaga per Del e viene fermata da Ranesh, un ragazzo che le dice di avere un tesoro da consegnare al re: si tratta degli Annali di Deltora, custoditi dall'ex bibliotecario di palazzo, Josef, che aveva scelto di fingersi morto piuttosto che obbedire agli ordini del Signore dell'Ombra di distruggere i libri.

Intanto, Lief e Destino erano a Tora, da Zeean, a cercare una persona, che si rivela essere Marilen. Tornati a Del con la ragazza, Lief e Destino scoprono gli Annali ed iniziano a cercare la storia del Flauto di Pirra, che a detta di Zeean è l'unica cosa di cui il Signore dell'Ombra avesse mai avuto paura. Trovata la storia, con l'aiuto di Josef vedono anche una mappa delle Isole Pirrane ma, preoccupati per l'assenza di Jasmine, vengono a scoprire che è partita con Glock per destinazione ignota: Lief trova una piuma di Kree in uno dei libri, aperto su una favola che racconta di un mondo sotterraneo. Abbandonando ogni precauzione, Lief e Barda partono alla ricerca dell'amica, usando come segugio il ragno combattente di Zigzag, Furia, che è furioso nei confronti del ragno di Glock per aver perso il loro ultimo duello. Sulle Colline di Os-Mine, Lief e compagni incappano in una banda di Grugni, strane creature che amano giocare agli indovinelli con gli sventurati che passano di là: infatti chi sbaglia risposta tende a perdere un dito o qualcos'altro. Mentre Lief cerca di rispondere agli indovinelli, Barda e Zigzag riescono a liberarsi, ma il giocoliere scappa per codardia. Furia cerca di andare sottoterra, e Lief e Barda, seguendola, scoprono l'esistenza di un mondo sotterraneo. Passano per una caverna in cui si trova un drago addormentato per poi cadere in una grande pozza d'acqua, con le caverne che brillano di riflessi dorati e rossi.

Seconda parte - La Caverna della Paura Modifica

COTF

La copertina della versione inglese del libro

Gli uomini alla deriva vengono salvati da una tribù di Goblin, creature simili agli umani ma con aspetto tozzo e facce differenti. Trovano Glock e Jasmine chiusi in una gabbia, con la ragazza che spiega loro dell'esistenza di una creatura, la Paura, che distruggerebbe l'isola su cui si trovano se non ricevesse ogni anno dei sacrifici da mangiare. Gli umani riescono a convincere i Goblin a tentare una sortita contro la Paura, nonostante i dubbi di Worron, il loro capo. Prima di entrare nella Caverna della Paura, però, Lief e Barda capiscono che i Goblin in realtà sono i discendenti dei Pirrani, gli antichi abitanti delle Terre dell'Ombra, possessori del Flauto di Pirra: in particolare questi Goblin sono i discendenti dei Pirrani che seguirono Piuma, uno dei tre candidati al titolo di Pifferaio.

La Paura si rivela essere immensa e letale, con tentacoli della potenza di una frusta, ma Glock riesce a ucciderla colpendola nella parte debole. Il guerriero Jalis, tuttavia, viene schiacciato dai tentacoli del mostro e muore, ma non prima di dare a Jasmine il talismano della sua tribù che portava sempre con sé. I Piumani, finalmente liberi dalla Paura, dicono che daranno ai loro salvatori qualunque cosa; tuttavia il bocchino del Flauto è l'unica cosa che non possono dare, in quanto è stato portato nel mondo di sopra da Goblin che volevano uscire dall'isolamento. Per un colpo di fortuna, tuttavia, il talismano di Glock contiene proprio il bocchino del Flauto e, con la Paura morta, la caverna della Luminosa, unica strada per le isole successive, è accessibile: la nuova missione dei Cinque Viaggiatori è iniziata.

Liste di personaggi e luoghiModifica

PersonaggiModifica

LuoghiModifica

Liste di creature e pianteModifica

CreatureModifica

I contenuti della comunità sono disponibili sotto la licenza CC-BY-SA a meno che non sia diversamente specificato.