FANDOM


  • La copertina originale del libro.
  • La copertina italiana del libro.
Il Labirinto della Bestia
(The Maze of the Beast) è il sesto volume della serie Il magico mondo di Deltora (Deltora Quest), preceduto da La Montagna del Terrore e seguito da La Valle degli Incantesimi.

Prima parte - Due fiumi e un villaggioModifica

Diretti al Labirinto della Bestia, dove si suppone si trovi la sesta pietra, Lief, Barda e Jasmine incorrono in una coppia di bambine che stanno per affogare, ma riescono a salvarle appena in tempo. Tuttavia, una di esse viene uccisa da una freccia, mentre l'altra si trasforma in una creatura melmosa che strangola Barda, ma Lief riesce a ucciderla colpendola alla parte destra del petto, seguendo il consiglio dell'arciere, che Jasmine riconosce come Dain, il ragazzo che aveva narcotizzato Neridah e Glock ai Giochi di Rithmere, e soprattutto un membro della Resistenza. Dain si dimostra subito un compagno affidabile, aiutando Barda a guarire dalle scottature del mostro con il miele dell'Antica Riserva e spiegando ai tre che le bambine erano in realtà Ol, esseri mutaforma al servizio del Signore dell'Ombra. Jasmine propone di accompagnare Dain alla roccaforte dei ribelli, anche se Lief non vuole rivedere Destino. Infatti il capo della Resistenza finisce per metterli in cella al fine di controllare che non siano Ol o spie del Nemico, specie dopo che Lief riesce a capire che il miele dell'Antica Riserva è stato prodotto da nientemeno che l'Ape Regina.

Dain, credendo che Lief e compagni siano diretti a Tora, la città gemella di Del a occidente, oltre che città di provenienza dei genitori di Dain, decide di liberarli e di accompagnarli fino alla città. Ma Jasmine, sapendo che il Signore dell'Ombra li cerca, decide di dividersi da loro e di arrivare al Labirinto della Bestia per vie separate. Lungo la strada per Tora, Lief, Barda e Dain incorrono in un villaggio saccheggiato dai pirati, Fiumi Uniti, dove trovano un messaggio della ragazza e incontrano Steven, un venditore ambulante alleato della Resistenza e figlio dell'Ape Regina. Barda decide di comprare una cintura in modo da nasconderci la Cintura di Deltora, ma nel nasconderla Lief tocca l'opale al fine di capire dov'è esattamente il Labirinto della Bestia. La visione risulta terrificante, ma i viandanti non possono fare altro che proseguire. Salgono sulla Regina del Fiume, un battello, dove rivedono Jasmine opportunatamente travestita da giovane dama; nella notte, tuttavia, dei pirati assaltano la nave, rubando anche la Cintura, e nell'assalto uno dei passeggeri si rivela essere un Ol, che quasi uccide Jasmine. Barda cade fuori bordo e viene dato per disperso, ma alla fine riesce a raggiungere Lief e Jasmine sulla riva.

Seconda parte - Il terribile GlusModifica

Dopo alcuni giorni di marcia, i tre compagni arrivano sulla costa occidentale di Deltora, e iniziano a cercare l'entrata al Labirinto; tuttavia Barda si comporta in modo strano, troppo gentile, e infatti quando viene pugnalato alle spalle dal vero Barda si scopre che era in realtà un altro Ol. I viandanti vengono tuttavia catturati e legati dagli stessi pirati che hanno assaltato la Regina del Fiume, e rivedono Dain, anch'egli legato. Lief riesce con uno stratagemma a convincere il polipano, una scimmia serva dei pirati, a restituirgli la Cintura di nascosto, ma i pirati decidono comunque di gettarli tutti tranne Dain nel Labirinto della Bestia, e in compagnia di un pirata traditore, Milne. Il Labirinto è la tana di una gigantesca lumaca, il Glus, che cattura subito Milne e inizia a mangiarlo, mentre Lief e gli altri scappano cercando di muovesi il meno possibile, dato che il mostro si serve solo del tatto per orientarsi.

Il Labirinto però non ha alcuna uscita, e i viandanti non possono dormire, o il Glus li raggiungerebbe. Lief riesce a sentire la presenza di una gemma in un pilastro, così Barda e Jasmine cercano di distrarre il mostro mentre Lief recupera l'ametista e scava una via di fuga. Alla fine riescono tutti a scappare, con il mostro che non li insegue in quanto più interessato a riparare la falla prima che il mare riempia il Labirinto. Ora la Cintura di Deltora ha recuperato sei delle sette gemme, e ne manca una sola: il diamante.

Liste di personaggi e luoghiModifica

PersonaggiModifica

LuoghiModifica

Liste di creature e pianteModifica

CreatureModifica

I contenuti della comunità sono disponibili sotto la licenza CC-BY-SA a meno che non sia diversamente specificato.