FANDOM


L'ametista, simbolo della verità, calma e lenisce. Cambia colore in presenza del morbo, impallidisce presso cibi o bevande avvelenate, e guida il portatore verso la sincerità, la sicurezza e la pace interiore.

L'Ametista, la pietra di Tora, simbolo della verità, è una delle Sette Pietre della Cintura di Deltora.

A

Un'ametista.

AspettoModifica

L'ametista è una gemma di colore viola, che cambia colore in presenza di malattia o si schiarisce in presenza di veleno.

PoteriModifica

L'ametista è una gemma capace di percepire la presenza di veleno e di malattia, segnalandoli con diversi colori. Permette anche di calmare qualsiasi dolore, mentale o fisico, come un antidolorifico. Essendo il simbolo della verità, aiuta chi la tocca a calmare la mente e a scoprire la verità. Come le altre gemme, l'ametista rafforza i draghi della sua tribù, i Draghi dell'Ametista.

StoriaModifica

CreazioneModifica

Secondo una favola degli Uccelli di Tenna, l'acqua e il fuoco attaccarono la terra dei Draghi. L'ametista fu il dono della terra alla tribù dei Torani.

La CinturaModifica

L'ametista fu l'ultima pietra che Adin inserì nella Cintura, e solo quando la battaglia finale contro il Signore dell'Ombra era già iniziata. Questo perché, quando Adin era entrato a Tora, gli abitanti della città glia vevano rifiutato aiuto perché sapevano che la magia dell'Ombra era inefficace contro le mura di Tora, e non volevano rischiare la vita per le altre tribù. Zara, colei che sarebbe diventata la moglie di Adin, fece notare che l'ametista stesso voleva unirsi alla Cintura. Fu Zara a consegnare l'ametista ad Adin, completando così la Cintura che scacciò il Nemico e le sue truppe.

L'invasione dell'OmbraModifica

Quando gli Ak-Baba distrussero la Cintura durante il regno di Endon, l'ametista fu gettato nel Labirinto della Bestia, dove fu custodito dal Glus.

Il viaggio di Lief, Barda e JasmineModifica

Sedici anni dopo l'onvasione del Signore dell'Ombra, Lief, Barda e Jasmine riescono a entrare nel Labirinto ed a uscirne vivi dopo aver recuperato l'ametista.

I contenuti della comunità sono disponibili sotto la licenza CC-BY-SA a meno che non sia diversamente specificato.