FANDOM


  • Un ak-baba nei libri
  • Un ak-baba nell'anime
Un Ak - Baba è un particolare uccello gigante. Nei libri ne compaiono sette al servizio del Signore dell'Ombra. Appaiono per la prima volta ne Le Foreste del Silenzio.

DescrizioneModifica

Nel libro gli Ak- Baba sono descritti per essere giganteschi uccelli dal lungo collo. Stando alle illustrazioni, la testa di un Ak-Baba è calva, sono coperti di piume ed hanno grossi artigli, oltre ad un grande becco da rapace e ai denti (il che significa che probabilmente sono in realtà dei rettili simili ai draghi). Inoltre nel libro "La Notte dei Draghi" si scopre che gli Ak-baba hanno vari colori (nel libro infatti se ne nomina uno maculato, ad indicare che gli altri sono diversi) e un'odore nauseante.

Nell'anime gli Ak-baba sono di vari colori e assomigliano molto di più a rettili rispetto alla versione cartacea, in quanto non hanno nè piume nè becco.

ComportamentoModifica

Gli Ak-Baba sono molto aggressivi e pericolosi. Secondo Jarred si nutrono dei corpi dei morti, ma a quanto pare non disdegnano uccidere essis stessi le prede. Quando cacciano, usano lo stesso stile d'attacco dei leoni e dei lupi, in quanto attaccano una preda sola fino ad ucciderla evitando di fare combattimenti rischiosi. Temono i draghi, tanto che evitano di attaccarne più di due o tre, come dimostrato quando, dovendo affrontare i sette draghi, gli ultimi Ak-Baba si danno alla fuga.

StoriaModifica

AntefattiModifica

In Tales of Deltora, libro non ancora pubblicato in Italia, si parla dell'origine degli Ak-Baba. Quando il Signore dell'Ombra era ancora un giovane mago, e viveva in una caverna al confina tra Pirra e la Terra dei Draghi (L'antico nome di Deltora), egli, durante uno dei suoi viaggi sulle montagne, trovò un grosso uovo. Convinto che si trattasse dell'uovo di un drago, egli lo portò nella sua caverna e lo curò. Quando l'uovo si schiuse egli rimase immensamente deluso, perchè ne uscì un grosso animale simile ad un uccello. Inizialmente intenzionato ad uccidere l'animale, il Signore dell'Ombra cambiò idea e decise di farne una macchina da guerra. Non sappiamo se si sia procurato altre sei uova o se gli attuali ak-baba siano discendenti del primo, ma di fatto egli addomesticò l'animale e ne fece un suo sevitore.

A Deltora, sempre secondo Tales of Deltora, gli Ak-Baba furono visti la prima volta durante la Guerra di Deltora. Inizialmente chiamati "Uccelli drago" (Dragon birds) furono chiamati Ak-Baba perchè alcuni mercanti affermarono che avevano lo stesso aspetto di uccelli visti al di là del mare. Uccisero i draghi e lavorarono come spie su ordine del Signore dell'Ombra. La loro presenza spesso indicava la presenza del Signore dell'Ombra, tanto che la gente li definiva "Araldi dell'Ombra" (non è mai stato accennato nei libri della serie, quindi probabilmente il nome si è perso nei secoli). La Raladin sotterranea fu costruita in questo periodo, perchè i Ralad erano terrorizzati da queste creature. Uno degli Ak-baba venne visto da Adin e dalla torana Zara, quando questi si trovavano a Tora, ma l'animale venne spaventato dalla magia della città. In seguito essi parteciparano alla battaglia finale, ma vennero attaccati da un drago dell'Opale e non riuscirono a partecipare alla battaglia (è sconosciuto se l'attacco sia stato casuale o se il drago fosse d'accordo con Adin). In seguito si ritirarono nelle terre dell'Ombra insieme al resto dell'esercito del signore dell'Ombra.

Il Magico mondo di DeltoraModifica

Gli Ak-Baba appaiono per la prima volta ne Le Foreste del Silenzio. Jarred ed Anna li vedono mentre le creature rubano le pietre della Cintura di Deltora, anche se i due riescono solo a vedere le sette creature abbarbicate sulla torre.

Ne Il Deserto delle Sabbie Mobili uno degli Ak-Baba viene inviato dal Signore dell'Ombra alla città dei topi, per controllare che sia ancora tutto apposto. L'Ak-baba non vede Lief, Jasmine e Barda grazie al provvidenziale aiuto dei pesci del Fiume Largo.

Ne Il Labirinto della Bestia Lief, Jasmine e Barda ne vedono uno volare intorno alla Montagna del Terrore.

Ne La Città delle Sette Pietre gli Ak-baba sono presenti quando Lief indossa la Cintura nuovamente completa, e vengono scacciati insieme alle altre creature dell'Ombra.

Ritorno a DeltoraModifica

Ne Le Terre dell'Ombra gli Ak-Baba appaiono nell'Arena e fuggono quando Lief ed Emlis suonano il Flauto di Pirra.

Il Segreto di DeltoraModifica

Ne La Notte dei Draghi i sette Ak-baba attaccano i draghi del Topazio e dell'Opale, ma quattro di loro muoiono uccisi dai draghi, e gli ultimi tre fuggono.

I contenuti della comunità sono disponibili sotto la licenza CC-BY-SA a meno che non sia diversamente specificato.